Cerca

3abral7udud

OLTRE LE FRONTIERE: conoscere dialogando e dialogare conoscendo

Categoria

viaggi

“Rifugiato a casa mia”: esperienze di inclusione

 “Ospitateli a casa vostra!” dicono spesso coloro che si oppongono ad una gestione più umana e dignitosa del fenomeno migratorio. Ma si può fare davvero? E come? Don Mimmo Giannuzzi, direttore a livello diocesano della Caritas Italiana, ci presenta il progetto di accoglienza “Rifugiato a casa mia”.

Continua a leggere ““Rifugiato a casa mia”: esperienze di inclusione”

Barriere da superare: storia di uno stop al confine

barriere

Una valigia trascinata per mano, i passi tra la polvere, il caldo del deserto sulla pelle. E il confine. Attraversare il confine di uno qualunque degli stati del Medio Oriente non è per niente semplice, soprattutto se si tratta della Giordania. Checkpoint, soldati, armi in spalla, domande, sguardi inquisitori: dopo un mese in Israele sono abituata a tutto questo. Meglio prepararsi mentalmente, allora, e sperare di non avere intoppi.

Continua a leggere “Barriere da superare: storia di uno stop al confine”

Viaggio nelle origini, emozioni che si vivono in Marocco.

marocco-1

Sembra esserci nell’uomo, come negli uccelli, un bisogno di migrazione, una vitale necessità di sentirsi altrove.” (Marguerite Yourcenar)

Inizio con questa citazione di Marguerite Yourcenar perché penso sia la più adatta a descrivere quello che sto per raccontare.

Mi chiamo Noura Elhadigui e sono una studentessa dell’Università “L’Orientale” di Napoli, nata in Italia ma con salde origini marocchine.

Continua a leggere “Viaggio nelle origini, emozioni che si vivono in Marocco.”

Paola Caridi: Gerusalemme senza Dio

gerusalemme-senza-dio
Fonte immagine: http://www.invisiblearabs.com

Il ritratto di una città crudele. Questo è il quadro presentato da Paola Caridi, giornalista, blogger, storica e politologa, nel suo  libro “Gerusalemme senza Dio”. L’opera, edita da Feltrinelli nel 2013, cerca di sbirciare Gerusalemme  attraverso la patina religiosa e a tratti fideistica che spesso l’ avvolge al fine di restituirne un’immagine più prosaica ma soprattutto più fedele ai suoi aspetti più feriali ed anche più dolorosi.

Continua a leggere “Paola Caridi: Gerusalemme senza Dio”

La menta nella mente

Questo slideshow richiede JavaScript.

Al di là del Mediterraneo, c’è una fetta di terra, la Tunisia, baciata dal sole incandescente e lambita da acque cristalline. È lì che ho trascorso parte della mia estate: studiare l’arabo classico, la fuṣḥà, e perdersi nei tanti vicoli del suq è l’esperienza più affascinante che un arabista possa vivere.

Continua a leggere “La menta nella mente”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: