Cerca

3abral7udud

OLTRE LE FRONTIERE: conoscere dialogando e dialogare conoscendo

Categoria

turchia

La conquista di Mosul. Attori, scenari e prospettive

 

Un mese fa ho assistito ai lavori del gruppo speciale per il Mediterraneo (GSM) dell’Assemblea parlamentare della NATO nella bellissima sala di Montecitorio. In questa occasione il generale Graziano, capo di stato maggiore della difesa italiano e Brett McGurk, ambasciatore e inviato speciale del Presidente USA per la coalizione globale anti-IS, hanno parlato di una imminente conquista di Mosul: in due settimane si sarebbe arrivati in città dal sobborgo industriale di Gagjali a est della città. Ora ci ritroviamo a un mese da quelle dichiarazioni con la fine della battaglia e la vittoria della coalizione capeggiata dagli Stati Uniti.

Continua a leggere “La conquista di Mosul. Attori, scenari e prospettive”

Chi sono le vittime del cemento armato?

buco

Muri che limitano, che chiudono e interrompono. Frontiere inventate dove la natura non ci aveva pensato. Linee tracciate a tavolino su un pezzo di carta che si concretizzano e diventano Muri. Mappe fisiche.

Continua a leggere “Chi sono le vittime del cemento armato?”

Golpe in Turchia: un tentativo di analisi

 

bosforo
15 luglio 2016: golpisti occupano il ponte del Bosforo

Il 15 Luglio è stata una lunga notte per la Turchia. Un pugno di militari al calar del sole blocca il ponte sul Bosforo a Istanbul, marcia verso il parlamento di Ankara e occupa gli studi televisivi della TRT (la tv di Stato), costringendo la presentatrice a leggere una dichiarazione, in cui si afferma l’attuazione di un colpo di Stato e il passaggio di tutti i poteri nelle loro mani. A questo seguono ore concitate, in cui il presidente della Repubblica Erdoğan, apparentemente in fuga, raggiunto telefonicamente dalla CNN Türk, chiama i suoi sostenitori a scendere in strada per fermare il golpe. Tra appelli dei vertici militari che non riconoscono i golpisti, scene confuse di cittadini in strada e carri armati schierati, scontri tra polizia (fedele al governo) ed esercito, passano poche ore, prima del definitivo fallimento del colpo di Stato e il ritorno in grande stile di Erdoğan a İstanbul.

Continua a leggere “Golpe in Turchia: un tentativo di analisi”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: