Cerca

3abral7udud

OLTRE LE FRONTIERE: conoscere dialogando e dialogare conoscendo

Categoria

storia

Natale ad Aleppo: la trappola del confessionalismo

La guerra in Siria si sta combattendo non solo tra fazioni opposte ma anche tra narrazioni discordanti. Da cristiano che si pone domande, mi viene spontaneo chiedermi:come stanno guardando agli ultimi sanguinosi avvenimenti della città di Aleppo i cristiani, in Siria e nel resto del mondo,  mentre il Natale  si avvicina?

Continua a leggere “Natale ad Aleppo: la trappola del confessionalismo”

Giornata per Aleppo-Napoli città rifugio

Si è svolto a Napoli l’evento intitolato “Giornata per Aleppo. Napoli città rifugio”, presso Palazzo Du Mesnil, sede dell’università L’Orientale, il 14 dicembre 2016. Una giornata che ha visto la cospicua partecipazione di studenti non solo universitari ma anche liceali. Alle attività hanno preso parte docenti universitari, assessori, medici che hanno illustrato lo straordinario patrimonio storico, artistico e culturale siriano e la drammatica emergenza politica, sanitaria e umanitaria che tortura la Siria ormai da diversi anni.

Continua a leggere “Giornata per Aleppo-Napoli città rifugio”

David Cook-Storia del Jihad Contemporaneo

978880618779gra

Ho avuto modo di leggere e studiare un libro molto interessante intitolato “Storia del Jihad contemporaneo” di David Cook. Lo scrittore analizza i cambiamenti che il termine “jihad” ha subito nel corso della storia dai tempi della rivelazione ai giorni nostri. L’edizione italiana, tradotta da Piero Arlorio, è a cura di Roberto Tottoli.

Continua a leggere “David Cook-Storia del Jihad Contemporaneo”

Paola Caridi: Gerusalemme senza Dio

gerusalemme-senza-dio
Fonte immagine: http://www.invisiblearabs.com

Il ritratto di una città crudele. Questo è il quadro presentato da Paola Caridi, giornalista, blogger, storica e politologa, nel suo  libro “Gerusalemme senza Dio”. L’opera, edita da Feltrinelli nel 2013, cerca di sbirciare Gerusalemme  attraverso la patina religiosa e a tratti fideistica che spesso l’ avvolge al fine di restituirne un’immagine più prosaica ma soprattutto più fedele ai suoi aspetti più feriali ed anche più dolorosi.

Continua a leggere “Paola Caridi: Gerusalemme senza Dio”

Golpe in Turchia: un tentativo di analisi

 

bosforo
15 luglio 2016: golpisti occupano il ponte del Bosforo

Il 15 Luglio è stata una lunga notte per la Turchia. Un pugno di militari al calar del sole blocca il ponte sul Bosforo a Istanbul, marcia verso il parlamento di Ankara e occupa gli studi televisivi della TRT (la tv di Stato), costringendo la presentatrice a leggere una dichiarazione, in cui si afferma l’attuazione di un colpo di Stato e il passaggio di tutti i poteri nelle loro mani. A questo seguono ore concitate, in cui il presidente della Repubblica Erdoğan, apparentemente in fuga, raggiunto telefonicamente dalla CNN Türk, chiama i suoi sostenitori a scendere in strada per fermare il golpe. Tra appelli dei vertici militari che non riconoscono i golpisti, scene confuse di cittadini in strada e carri armati schierati, scontri tra polizia (fedele al governo) ed esercito, passano poche ore, prima del definitivo fallimento del colpo di Stato e il ritorno in grande stile di Erdoğan a İstanbul.

Continua a leggere “Golpe in Turchia: un tentativo di analisi”

Da Charlie Hebdo a Nizza…

 

Il 14/07/2016 la Francia viene nuovamente colpita. A dire il vero un po’ ce lo aspettavamo tutti visto che la Francia è diventata il bersaglio principale del terrorismo oscurantista, dal momento in cui sono state pubblicate le vignette offensive sul profeta Mohammed (pace e benedizione su di lui) nel giornale satirico “Charlie Hebdo”.

Continua a leggere “Da Charlie Hebdo a Nizza…”

Nizar Qabbani: Le mie poesie più belle

le_mie_poesie_piu_belle_-_29_g
Fonte immagine: www.sassiland.com

“L’amore nel mondo arabo è prigioniero e io voglio liberarlo. Voglio liberare l’anima araba, i suoi sensi e il suo corpo con la mia poesia.”

Rivoluzionario e anticonformista: così viene mostrato Nizar Qabbani, il presidente della repubblica dell’amore, da Nabil Salameh e Silvia Moresi, i quali mercoledì 29 giugno hanno presentato una raccolta di alcune sue poesie intitolata Ahla qasa’idi (Le mie poesie più belle) edita da Jouvence. La presentazione ha avuto luogo a Matera, durante un incontro organizzato da Caterina Pinto (Università di Bari) presso la Libreria Dell’arco.

Continua a leggere “Nizar Qabbani: Le mie poesie più belle”

Ebrei,israeliti,giudei e israeliani: trova le differenze!

shield-of-david-2_001
La Stella di Davide in ebraico è denominata “Maghen David” che significa letteralmente “Scudo di Davide”

Sin dal momento in cui ho deciso insieme a Kyare di aprire e gestire questo blog mi sono prefissato l’obiettivo di parlare anche di ebraismo. I motivi sono sostanzialmente due. Innanzitutto l’ebraismo è uno dei miei campi di studio e di interesse. In secondo luogo l’incarnazione politica dell’ebraismo, cioè lo stato d’Israele, è un argomento imprescindibile per poter parlare di Medio Oriente in maniera esaustiva e imparziale.

Continua a leggere “Ebrei,israeliti,giudei e israeliani: trova le differenze!”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: