Cerca

3abral7udud

OLTRE LE FRONTIERE: conoscere dialogando e dialogare conoscendo

Categoria

Seminari

Libera-mente: cosa ho imparato

Sin da bambino i miei genitori e le persone che hanno contribuito alla mia formazione mi hanno fatto capire che bisogna sempre trarre insegnamento dalle esperienze della vita. Sì, lo so, suona alquanto banale e retorico. Però non posso trattenermi dal cercare di fare il punto della situazione al termine di un’esperienza carica di significato come il ciclo di conferenze “Libera-mente: creatività, ricerca e resilienza nel mondo arabo contemporaneo”.

Continua a leggere “Libera-mente: cosa ho imparato”

Mediterraneo e migrazioni dall’Africa. Rischi e opportunità

“Mediterraneo e migrazioni dall’Africa. Rischi e opportunità”. Questo è il titolo di una giornata di lavori tenutasi lunedì 30 gennaio 2017, presso il Centro Congressi Federico II di Napoli. Il convegno che ha visto come protagonista la collaborazione istituzionale tra il DIS (Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza) e cinque atenei campani: Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Università degli Studi di Napoli Parthenope e Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. L’obiettivo dell’iniziativa è da cercare nello studio dei fenomeni e nel contributo che ricercatori e studiosi degli atenei napoletani possono apportare alla conoscenza dell’argomento “migrazioni”.

Continua a leggere “Mediterraneo e migrazioni dall’Africa. Rischi e opportunità”

Fonti, strumenti e metodologie per la ricerca di campo in Nord Africa. Trasformazioni sociali, linguistiche e nuovi linguaggi multimediali

Sin dall’antichità la ricerca sul campo ha sempre rappresentato uno degli strumenti principali per la ricerca sociologica, lo scopo principale di tale strumento è sicuramente quello di poter confrontare  le ricerche teoriche con quelle pratiche ed offrire la possibilità il più delle volte di dimostrare l’attendibilità dei risultati delle ricerche.

Per uno studioso la  ricerca sul campo costituisce una delle fasi centrali e quasi essenziali del proprio lavoro.

Il lavoro di ricerca richiede che il ricercatore abbia degli strumenti idonei per la raccolta e analisi delle informazioni, alcuni degli strumenti sicuramente fondamentali sono le persone e i luoghi con cui il ricercatore deve approcciarsi in maniera tale da poter compiere il lavoro di raccolta dati necessari. Continua a leggere “Fonti, strumenti e metodologie per la ricerca di campo in Nord Africa. Trasformazioni sociali, linguistiche e nuovi linguaggi multimediali”

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: