Cerca

3abral7udud

OLTRE LE FRONTIERE: conoscere dialogando e dialogare conoscendo

Categoria

mediterraneo

“Rifugiato a casa mia”: esperienze di inclusione

 “Ospitateli a casa vostra!” dicono spesso coloro che si oppongono ad una gestione più umana e dignitosa del fenomeno migratorio. Ma si può fare davvero? E come? Don Mimmo Giannuzzi, direttore a livello diocesano della Caritas Italiana, ci presenta il progetto di accoglienza “Rifugiato a casa mia”.

Continua a leggere ““Rifugiato a casa mia”: esperienze di inclusione”

Giornata per Aleppo-Napoli città rifugio

Si è svolto a Napoli l’evento intitolato “Giornata per Aleppo. Napoli città rifugio”, presso Palazzo Du Mesnil, sede dell’università L’Orientale, il 14 dicembre 2016. Una giornata che ha visto la cospicua partecipazione di studenti non solo universitari ma anche liceali. Alle attività hanno preso parte docenti universitari, assessori, medici che hanno illustrato lo straordinario patrimonio storico, artistico e culturale siriano e la drammatica emergenza politica, sanitaria e umanitaria che tortura la Siria ormai da diversi anni.

Continua a leggere “Giornata per Aleppo-Napoli città rifugio”

Ala al-Aswani-Cairo Automobile Club

ala-al-aswani
Ala al-Aswani durante la presentazione di “Cairo Automobile Club” a Torino. (Fonteimmagine: http://www.wikieventi.it)

 

Cairo Automobile Club” è il titolo italiano del romanzo Nadi as-sayarāt di Ala al-Aswani, edito da Feltrinelli nel 2014 e tradotto da Elisabetta Bartuli e Cristina Dozio.

Continua a leggere “Ala al-Aswani-Cairo Automobile Club”

Oriente(d): percorso d’interazione tra identità

oriented-2
Fonte immagine: http://www.orientedfilm.com

ORIENTED”: così si intitola il film-documentario proiettato mercoledì 12 ottobre presso il cinema “Il Piccolo” a Matera (Trailer film). L’associazione materana “RiSvolta: i colori dei diritti” insieme a “Casa Netural” hanno accolto la richiesta di tre ragazzi omosessuali di proiettare il film per la seconda volta in Italia dopo Torino, dove è stato presentato al Festival TGLFF – Torino Gay&Lesbian Film Festival, svoltosi a maggio presso il Museo Nazionale del Cinema.

Continua a leggere “Oriente(d): percorso d’interazione tra identità”

Chi sono le vittime del cemento armato?

buco

Muri che limitano, che chiudono e interrompono. Frontiere inventate dove la natura non ci aveva pensato. Linee tracciate a tavolino su un pezzo di carta che si concretizzano e diventano Muri. Mappe fisiche.

Continua a leggere “Chi sono le vittime del cemento armato?”

Il segno ci fa umani: voci nel mediterraneo

img_1992

 Il Mediterraneo occupa da sempre uno spazio critico, ha conosciuto sfide poste dalla modernità, idee di libertà circoscritte al colonialismo, la schiavitù, la pirateria. È stato spazio coloniale e colonizzato, è stato il prodotto di continui ripensamenti di poteri che lo hanno relegato spesso ai margine della narrazione della storia, attribuendoli un ruolo subalterno. E’ meta di speranza di numerosi migranti che oltrepassano le loro colonne d’Ercole, a volte incontrando un orizzonte aperto, spesso, invece, rimanendo vittime del buio e della sua profondità.

Continua a leggere “Il segno ci fa umani: voci nel mediterraneo”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: