Cerca

3abral7udud

OLTRE LE FRONTIERE: conoscere dialogando e dialogare conoscendo

Categoria

barriere

Disordine, Trump e le vittime del Muslim Ban

Il terremoto Trump sembra non voler finire: una scossa dopo l’altra, decreto dopo decreto, il nuovo Presidente degli Stati Uniti scuote il mondo intero. Un’arma dalle conseguenze immediate, certo diversa da una più democratica riforma a lungo termine che coinvolgerebbe il parlamento. Così, capace ormai di decidere della vita della gente, quel divertente parrucchino biondo inizia a far paura, come un ubriaco al volante (da una settimana!) che non si sa se e dove andrà a sbattere.
L’ultima del Donald: il Muslim Ban. Mr Trump ha così deciso di stoppare l’entrata negli Stati Uniti delle persone provenienti da Iraq, Siria, Yemen, Libia, Somalia, Sudan e Iran, sette paesi a maggioranza confessionale islamica, per ragioni di sicurezza. Solo 90 giorni, dice, il tempo di trovare una soluzione al terrorismo.

Provo a schiarirmi le idee separando gli ingredienti di questo velenoso minestrone, ricetta Trump.


Continua a leggere “Disordine, Trump e le vittime del Muslim Ban”

Barriere da superare: storia di uno stop al confine

barriere

Una valigia trascinata per mano, i passi tra la polvere, il caldo del deserto sulla pelle. E il confine. Attraversare il confine di uno qualunque degli stati del Medio Oriente non è per niente semplice, soprattutto se si tratta della Giordania. Checkpoint, soldati, armi in spalla, domande, sguardi inquisitori: dopo un mese in Israele sono abituata a tutto questo. Meglio prepararsi mentalmente, allora, e sperare di non avere intoppi.

Continua a leggere “Barriere da superare: storia di uno stop al confine”

Chi sono le vittime del cemento armato?

buco

Muri che limitano, che chiudono e interrompono. Frontiere inventate dove la natura non ci aveva pensato. Linee tracciate a tavolino su un pezzo di carta che si concretizzano e diventano Muri. Mappe fisiche.

Continua a leggere “Chi sono le vittime del cemento armato?”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: